Bresimo

Il comune di Bresimo si trova tra la Val di Non e la Val di Sole. Il capoluogo amministrativo si identifica nell’abitato di Bevia, le altre frazioni sono Fontana, Bagni e Baselga.

Il territorio di Bresimo, posto all’estremità nord occidentale della Val di Non e percorso dal torrente Barnes, è ricoperto di prati, campi, abeti rossi e larici e qualche pino che danno un’intensità e varietà di colori capaci di rendere questo luogo particolarmente suggestivo.

Il monumento più prezioso della Valle di Bresimo è senza dubbio il castello di Altaguardia. La fortezza, edificata nel XIII secolo su una torre preesistente alle pendici del monte Pin, domina dall’alto il paese e serviva appunto a controllare tutto quello che avveniva. Il castello è stato abitato fino al 1639 quando un rogo lo distrusse. La rocca è stata poi ricostruita e ora è possibile ammirarne lo splendore e la particolarità. Insolito ma interessante è il Maso Castel Basso, di antica pertinenza di Altaguardia, oggi centro visitatori (dopo restaurazione del comune), studiato per attività didattico-formative di carattere ambientale.

Di particolare pregio è il Santuario della Madonna di Bresimo, collocata a Baselga. Questa chiesa antichissima, riedificata in epoca gotica e poi rinascimentale, offre ai visitatori notevoli opere artistiche (altari in legno o il ciclo di affreschi del ‘500). È dichiarata anche monumento storico artistico nazionale.

suggerimenti ed ulteriori informazioni