Cogolo di Peio

Cogolo di Pejo

Il paese di Cogolo di Pejo si trova ai piedi della catena montuosa dell’Ortles-Cevedale ed è l’insediamento più importante del comune di Pejo.

Le principali frazioni Cogolo, Celledizzo, Cellentino e Comasine, sono ricche di piccoli segreti che la zona nasconde come ad esempio gli altari lignei di Pejo, gli affreschi della chiesa dei SS. Filippo e Giacomo a Cogolo, Palazzo Migazzi e la chiesa di Cellentino. Tra le altre frazioni che compongono il comune di Pejo sono anche Strombiano e Pejo Fonti, sede della rinnovata stazione per cure termali nonché polo turistico attrezzato con nuovissimi impianti di risalita e piste da sci che si snodano ai piedi del monte Vioz.

La sede municipale del comune di Pejo si trova a Cogolo, centro culturale, economico e politico della valle di Pejo. Ed a Cogolo è stato costruito anche il centro visitatori del Parco Nazionale dello Stelvio, parco che si estende su tutto il paradiso naturale dell’Ortles-Cevedale. Pejo è nota per le acque minerali. Lo stabilimento termale, a 1.390 metri di altitudine, nel Parco Nazionale dello Stelvio, cura malattie respiratorie, circolatorie, reumatiche, dermatologiche, offrendo inoltre trattamenti estetici. Le acque sgorgano fresche, pure e limpide da tre sorgenti: la Fonte Alpina, l’Antica Fonte e la Nuova Fonte.

Chi ama lo sport trova a Pejo moltissimi percorsi ed itinerari: nel gruppo del Cevedale, nel Parco Nazionale dello Stelvio, presso i biotopi della Catena Rossa, ai laghi Lungo, Pian Palù, delle Marmotte, Covel e Careser. D’inverno si può praticare lo sci nelle strutture della Val di Sole. A poca distanza da Pejo si trovano poi le aree sciistiche del Tonale-Presena e di Marilleva.

Ulteriori informazioni su: Cogolo di Pejo

Logo tr3ntino.it
it |  de |  en